Ocm vino 2022 – Promozione dei vini nei Paesi terzi: novità in arrivo

OCM vino

Con decreto n. 249034 del 28 maggio 2021, il Ministero ha introdotto alcune flessibilità in relazione alla misura della promozione dei vini nei Paesi terzi, per tenere conto degli effetti delle misure adottate per il contenimento e la gestione della pandemia da Covid-19 e di alcune recenti novità normative introdotte dalla Commissione europea in materia di controlli e penalità

  • Per l’annualità 2020/2021, qualora i beneficiari abbiano chiesto il pagamento anticipato, le attività sono effettuate entro il 28 febbraio 2022, anziché entro il 31 dicembre 2021 come inizialmente previsto;
  • Esclusivamente per l’annualità 2021/2022, il Ministero emana il proprio avviso entro il 30 settembre 2021, AGEA stipula i contratti con i soggetti beneficiari entro il 28 febbraio 2022 e le attività sono effettuate a decorrere dal 1° marzo 2022. Qualora i beneficiari del contributo non chiedano il pagamento anticipato, le attività sono effettuate entro il 30 agosto 2022, qualora i beneficiari chiedano il pagamento anticipato, le attività sono effettuate entro il 31 dicembre 2022.

Fonte:

https://www.federvini.it/news-cat/3327-promozione-ocm-vino-paesi-terzi%2C-ma-anche-investimenti-e-vigneti-ecco-le-novita-in-arrivo

Ocm vino - Promozione dei vini nei Paesi terzi: novità in arrivo

Ne avevamo già parlato nell’articolo dedicato a cofinanziamenti:

https://www.vignon.it/news-dal-mondo/cofinanziamenti-ocm-vino-psr-por/cofinanziamenti-ocm-psr-por-e-1144-2014/

diffuso anche sul nostri Social network:

Lascia un commento

it_ITItaliano